Rubrica – Paul Morphy di Gianfelice Ferlito

259
visualizzazioni

èonline la rubrica “Paul Morphy” di Gianfelice FERLITO. Una rubrica iniziata a maggio 2015 ha rilasciato il suo ultimo numero nel gennaio 2017 con la 13a parte.

Per chi volesse nel link di seguito troverà i PDF dell’intera rubrica.

Download [RAR]

“Gli scacchi sono assolutamente e in modo enfatico il gioco del filosofo.”
(p. morphy)

laureato in Economia e Commercio alla Bocconi di Milano nel 1961, per quindici anni è stato dirigente del Gruppo internazionale di lavoro della Pirelli in Inghilterra.

Si è avvicinato agli scacchi nel 1982, durante il periodo londinese, diventando nel tempo esperto di storia degli scacchi e collezionista.

Dal 1989 è socio della Chess Collector International, l’associazione internazionale che raggruppa collezionisti e storici degli scacchi. Dal 1991 è uno dei quattro europei consiglieri dell’associazione.

Ha collaborato, con articoli di storia scacchistica, su varie riviste tra le quali Scacco, Scacchitalia e Scacchi e Scienze Applicate su cui ha tenuto una rubrica riguardante le mostre di scacchi nel mondo.

È tra i fondatori del Konigstein Initiative Group. Nel 1995 ha riunito, in un supplemento di Informazione scacchi, gli articoli sugli scacchi islamici di un convegno tenuto ad Amsterdam nel 1993.

Nel 2000, insieme a Rodolfo Pozzi, ha organizzato a Firenze il 9º congresso della Chess Collector International.

Fonte: Wikipedia – pubblicato il: 21/04/2017

CONDIVIDI