Pubblicato il nuovo Statuto dell’ASIGC

278
visualizzazioni

Cari Soci,

tra gli impegni che questo CD si era assunto, è rimasta da finalizzare (in quanto operazione estremamente complessa, e non la più urgente) la modifica dello Statuto dell’Associazione.

In effetti, nei suoi ventun anni di vita l’attuale Statuto ha funzionato abbastanza bene, e quindi non è necessario né opportuno stravolgerlo.

Ma alcuni passi sono oggi inaccettabili; ad esempio:

  • l’indirizzo sociale (oggi presso un dirigente che non è più socio).

Questo C.D. ha già da tempo eliminato la “personalizzazione” preesistente in altri settori associativi, p.es. intestando all’ASIGC (e NON più a dirigenti) sia il conto bancario che quello postale, nella considerazione che i personaggi cambiano, l’ASIGC resta. 

Lo stesso deve avvenire anche per lo Statuto.

  • l’iter di convocazione/validità delle Assemblee, che nel nuovo ricalca quanto è normalmente previsto per analoghe riunioni (es.: prima e seconda convocazione);
  • più in generale, sono stati tolti i riferimenti ad “oggetti” che potrebbero un giorno cambiare  e quindi costringerci a modificare lo Statuto (con i relativi costi) – oggi il mondo si evolve con rapidità impressionante. E’ stato quindi approntato  un testo il più possibile sintetico e generico, altrimenti servirà presto un’altro Statuto.  Ove necessario si è fatto riferimento al Regolamento Sociale (la cui modifica non ha bisogno di atti notarili o similari).

In conclusione, desidero rivolgere un vivo ringraziamento alla Commissione, Marco Caressa, Alberto Dosi e Giovanni Francescone, che ha lavorato parecchi mesi su ogni piccolo particolare del testo, per renderlo perfetto ed ‘inattaccabile’ (e che sta completando anche il citato Regolamento Sociale).

Il testo dello Statuto proposto resterà per trenta giorni nel sito ASIGC, a disposizione di tutti i  Soci, che potranno inviare all’indirizzo email  statuto@asigc.info  eventuali richieste di chiarimento o commenti.

Successivamente sarà indetta l’Assemblea straordinaria, nei modi e nei termini previsti dall’attuale Statuto, e ciascun Socio potrà votare a favore del nuovo testo o contro.

Molti cordiali saluti

(Gianni Mastrojeni – Presidente ASIGC)

Download [PDF]

 

CONDIVIDI