L’Italia conquista la European National Teams Postal Cup

338
visualizzazioni

Nella prima edizione della European National Teams Postal Cup l’Italia conquista il primo posto, davanti alla Germania ed alla Russia.

Alla Finale hanno partecipato altre sei nazioni: Finlandia, Francia, Olanda, Repubblica Ceca,  Spagna e Svezia.

La squadra Italiana ha riportato sei vittorie, un pareggio ed una sconfitta, per un totale di 13 punti ottenuti sui 16 disponibili.

In prima scacchiera:  Maurizio Sampieri, in seconda Elio Troia, in terza scacchiera Paolo Salati ed in quarta Mario Cortigiani. Purtroppo, nel corso della manifestazione, veniva a mancare, a soli 59 anni, Elio Troia; al suo posto veniva chiamato Claudio Cesetti.
Capitano non giocatore: Salvatore Tramacere.

Cannoniere della squadra, con 6 punti, è stato Sampieri seguito da Cesetti/Troia (5,5), Cortigiani (5) e Salati (4).

Riportiamo il riassunto degli otto incontri disputati dalla squadra azzurra.

Italia-Repubblica Ceca 2.5-1.5,
dopo i pareggi di Troia, Salati e Cortigiani è risultata decisiva la vittoria di Sampieri su Pavlicek.

Francia-Italia 2-2,
incontro senza grandi emozioni con le partite di Sampieri, Troia, Salati e Cortigiani terminate in parità.

Italia-Olanda1.5-2.5,
l’unico match in cui i nostri azzurri sono usciti sconfitti. Dopo la vittoria di Sampieri su Doorn ed il pareggio di Troia, l’Olanda vinceva per le sconfitte patite da Salati e Cortigiani.

Italia-Finlandia 4-0,
rotonda vittoria della rappresentativa azzurra grazie alle vittorie di Sampieri, Troia, Salati e Cortigiani.

Germania-Italia 1.5-2.5, la Germania è stato il team che più ha impensierito il cammino dell’Italia e, pertanto, l’esito di questo incontro ha avuto un peso determinante sull’assegnazione del titolo. Dopo il pari di Sampieri, la Germania sembrava potesse avere la meglio dato che le partite di Cortigiani e Salati erano compromesse. Ma, mentre Salati perdeva, Cortigiani riusciva a vincere contro Mirbach e Cesetti metteva il sigillo vincente, avendo la meglio su Idler.

Russia-Italia 1.5-2.5,
altra partita decisiva con la Russia, poi arrivata terza. A seguito dei pareggi di Sampieri, Salati e Cortigiani, è stata determinate la partita vinta da Cesetti contro Pavlikov.

Italia-Spagna 3-1,
buona vittoria dell’Italia. Pari le partite di Cesetti e Cortigiani. Vittorie di Sampieri su Guevara i Pijoan e di Salati su Piqueras Jimenez.

Svezia-Italia1.5-2.5,
fermi sul risultato di parità Sampieri, Cesetti e Salati, il punto della vittoria è stato messo a segno da Cortigiani che ha avuto la meglio su Andersson.

In fotografia: la squadra Italiana. Da sinistra Mario Cortigiani, Salvatore Tramacere, Maurizio Sampieri, Claudio Cesetti, Paolo Salati. Al centro, la maglia di Elio Troia.

Sul web:
Scacchi, l’Italia vince la Coppa Europa grazie a 3 apriliani
La voce dei Castelli

CONDIVIDI