Eliminato l’attuale sistema di ritiro

225
visualizzazioni

Da martedì 8 novembre è stato eliminato l’attuale sistema di ritiro, a seguito dell’approvazione della proposta 2022-030 durante il congresso di Glasgow.

Non ci sarà più un ritiro accettato, non accettato o silenzioso: terminato il tempo di riflessione, la partita viene assegnata persa.

L’ICCF consiglia di gestire al meglio il tempo di riflessione e le ferie, perché possono essere usate in caso di malattia senza correre il rischio del superamento del tempo di riflessione e conseguente perdita della partita.

Questa modifica si applica a tutti tornei giocati sul  webserver ICCF.

E’ stato introdotto un sistema di sospensione delle iscrizioni: per qualsiasi ETL (superamento del tempo di riflessione) in cui non c’era uno precedente da parte del giocatore negli ultimi 30 giorni, ci sarà una penalità automatica di non potersi registrare in nessun nuovo evento per 30 giorni; se invece nei precedenti 30 giorni si era già verificato un ETL, allora ci sarà un nuovo periodo di sospensione di 90 giorni durante il quale al giocatore non sarà consentito registrarsi per nessun nuovo evento sul server.

CONDIVIDI